Roma, ecco Toloi. Marquinho e Jedvaj vanno al Verona

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Rafael Toloi in entrata, Marquinho e Jedvaj in uscita. Si chiude così il mercato invernale della Roma. Seguendo le richieste del tecnico Rudi Garcia, il ds Sabatini ha portato in Italia il centrale brasiliano del San Paolo per ovviare alla cessione di Burdisso, e poi ha perfezionato i prestiti di Marquinho e del giovane croato all’Hellas. Per la delicata sfida al Parma, però, la formazione giallorossa rischia di non poter contare su nessuno degli acquisti messi a segno a gennaio. Toloi infatti, che è atterrato questa mattina presto nella Capitale per sottoporsi alle visite mediche e firmare il contratto quinquennale, domenica non ci sarà, e in campo mancherà anche Nainggolan, squalificato.

 

L’unico che potrebbe rientrare nella lista dei convocati è Bastos, oggi impegnato in un lavoro atletico supplementare ma sempre alle prese col problema all’avambraccio sinistro (protetto da un tutore). L’esterno arrivato dall’Al Ain potrebbe quindi ritrovarsi in panchina soprattutto per l’emergenza terzini che ha colpito Trigoria (sono out per infortunio sia Balzaretti sia Dodò). A centrocampo, invece, calcolando lo stop del giudice sportivo per Nainggolan, il terzetto sarà composto da Pjanic, De Rossi e Strootman, con Totti che in attacco – assieme a Gervinho e Florenzi – andrà a caccia dell’ennesimo gol in carriera al Parma, sua vittima preferita (finora ha segnato ben 18 reti ai ducali).

 

Chi invece dovrà aspettare per indossare la maglia giallorossa è il giovane Golubovic (classe ’94), prelevato ieri dall’Ofk Belgrado e subito girato in Serie B al Novara, dove comincerà a conoscere il calcio italiano. In prospettiva, poi, la Roma si è assicurata anche il terzino sinistro romeno (classe ’95) Vlad Marin che arriverà nella Capitale in prestito con diritto di riscatto dalla Juventus (ma è cresciuto nel settore giovanile della Lazio e ha già una esperienza in Inghilterra tra le fila del Manchester City). Strategica infine l’operazione legata a Francis Obeng, centrocampista ghanese di 28 anni che gioca nel Santarcangelo (Lega Pro Seconda Divisione). Il suo tesseramento probabilmente permetterà alla Roma di liberare una casella da extracomunitario nel mercato estivo, sulla falsariga di quanto già fatto in passato con Konatè e Babù, acquistati e poi ceduti all’estero per far spazio a Maicon e Gervinho.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy