Roma, battuto il Cagliari all’Olimpico dopo 1337 giorni. L’ultimo 2-0 nel dicembre 2007

Destro e Florenzi non andavano a segno in casa dallo stesso giorno: 25 marzo 2014. Avversario il Torino di Ventura, battuto per 2-1 in extremis

di finconsadmin

La Roma va, vola e non si ferma. I ragazzi di Garcia battono per 2-0 il Cagliari all’Olimpico e conquistano il quarto successo ufficiale della stagione, terzo in campionato. L’ultima vittoria interna contro i sardi risaliva addirittura a 1337 giorni fa: 22 gennaio 2011, 3-0 con reti di Totti, Perrotta e Menez. Sulla panchina giallorossa c’era Claudio Ranieri.

 

Per la quinta volta nella storia, la Roma supera in casa il Cagliari con il risultato di 2-0. L’ultimo precedente era datato 5 dicembre 2007, match deciso da una doppietta di Rodrigo Taddei. Il mister boemo Zdenek Zeman, ex della partita, perde la sua quarta gara da avversario della Roma. Due le sconfitte maturate ai tempi del Foggia (2-1 al “Pino Zaccheria” il 15 marzo 1992 e 3-1 all’Olimpico il 20 settembre dello stesso anno) ed una, l’ultima, ai tempi della Lazio: 27 novembre 1994, il celebre derby vinto per 3-0 dai ragazzi di Carletto Mazzone. Il tecnico di Praga resta ancora a secco di vittorie in campionato: il suo ultimo successo nella massima serie rimane il 4-2 travolgente con cui la sua Roma, il 22 dicembre 2012, annientò il Milan. Per la squadra di Garcia zero gol subiti dopo le prime tre giornate. Non accadeva dal torneo 2007-2008, con Spalletti: vittoria per 2-0 a Palermo alla prima, 3-0 interno contro il Siena alla seconda e 2-0 esterno a Reggio Calabria alla terza.

 

Primi gol stagionali per Mattia Destro e Alessandro Florenzi. I due non andavano a segno all’Olimpico dallo stesso giorno, ossia il 25 marzo scorso. Avversario il Torino di Ventura, battuto per 2-1 in extremis. Il centravanti ascolano non segnava in gare ufficiali da 168 giorni: ultima vittima? Proprio il Cagliari, ma al Sant’Elia, seppellito da una super tripletta. Porta nuovamente inviolata per Morgan De Sanctis: l’ultimo gol incassato dal portiere abruzzese in Serie A risale al 4 maggio scorso, a Catania, nella sfida persa dalla Roma per 4-1. Esordio ufficiale in maglia giallorossa per l’esterno olandese Urby Emanuelson, diciannovesimo elemento utilizzato da Garcia in questa stagione. Ancora fermi a zero presenze Holebas, Paredes, Uçan, Sanabria e Borriello, oltre ai portieri di riserva Skorupski, Lobont e Curci e agli infortunati di lungo corso Strootman e Balzaretti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy