Marchegiani: ?La Roma pu? ancora arrivare in Champions?

di finconsadmin

Ai microfoni di Roma Channel ? intervenuto l’ex portiere biancoceleste Luca Marchegiani, padre di Gabriele, estremo difensore della Primavera giallorossa: “La Roma ? in grande ripresa, ? una squadra che si ? liberata di alcuni freni tattici di una gestione precedente che aveva dei grandi meriti nel creare entusiasmo ma che a un certo momento aveva pi? limiti rispetto ai pregi espressi in campo. La situazione ? profondamente cambiata, ma non direi che la Roma ? pi? difensiva rispetto a prima, conclude in porta con 4-5 giocatori ed esalta i giocatori di maggior classe. Sembrava che Totti senza Zeman non potesse continuare la stagione come l’aveva iniziata, ma non ? vero.”

 

Il giovane che mi intriga di pi?? Mi viene da dire Lamela, che ha dimostrato di avere grandissima tecnica ma anche grandissime doti fisiche. Nel calcio di oggi ? fondamentale avere tenuta atletica, lui ce l’ha e lo ha dimostrato nell’ultima partita in cui ? stato impiegato da esterno destro. E’ un suo grande pregio e una grande risorsa per la Roma. Io credo che la Roma in questi anni abbia saputo individuare giocatori di prospettiva, ma gi? affermati. Con un po’ di pazienza si sono rivelate scelte azzeccate, ho apprezzato l’ultimo acquisto di Torosidis, ha messo sostanza e forza al centrocampo della Roma.

 

Terzo e secondo posto? E’ una situazione fluida, il Milan e il Napoli sono avvantaggiate. Gli azzurri per i punti collezionati prima della battuta di arresto, il Milan perch? la squadra pi? in condizione a livello di fiducia e risultati e anche per quanto riguarda gli episodi. La Roma pu? dire la sua, considerando anche il fatto che era considerata fuori da tutto, i cavalli di rincorsa sono quelli che arrivano al traguardo in vantaggio.

Totti in Nazionale? Manca ancora tanto al Mondiale, ? chiaro che sia un discorso abbastanza prematuro. Nelle condizioni attuali sarebbe un delitto non portarlo. E’ vero che un selezionatore ha il diritto e il dovere di creare un gruppo, ma ? anche vero che la Nazionale non ? un club. E’ giusto che ci vadano giocatori a cui la gente vuole bene, che rappresentano la fantasia del pubblico, dei tifosi e degli appassionati. Totti ? indiscutibilmente uno di questi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy