Maran: “Consapevoli della propria forza. A Roma per giocarci le nostre carte”

di Redazione, @forzaroma

Il tecnico del Catania, Rolando Maran, è intervenuto oggi in conferenza stampa alla vigilia dell’esordio in campionato contro la Roma di domenica sera alle ore 20.45 allo stadio Olimpico.

“I dubbi sulla formazione ci sono c’è qualche acciaccato ma devo valutare. Primo giorno di scuola che finalmente arriva, si parte in uno stadio dove ci sarà entusiasmo ma questo ci darà anche stimoli a far bene. Le difficoltà ci saranno in ogni gara ma andiamo li per giocarci le nostre carte, siamo consapevoli della nostra forza. Da quando alleno ho sempre cercato di dare un’idea precisa, la partita ci dira’ come comportarci. Dobbiamo andare in campo per essere noi senza snaturarci. Nelle prime partite ci sono degli alti e bassi e la condizione fisica conta”.

Il tecnico poi esamina i singoli. “Castro? L’ho utilizzato su entrambi le fasce. Cercheremo di provare altre soluzioni.

Un regalino l’ultimo giorno del mercato? L’obbiettivo era quello di confermare la formazione  della scorsa stagione. La cosa importante è ridimensionare la rosa dei giocatori attuali per lavorare al meglio. Ma dal mercato non chiedo nulla.

Lodi e De Rossi potranno essere determinanti? Nessun giocatore decide le partite da solo. Francesco per noi è determinante anche per le sue punizioni.Ogni settimana cerchiamo di migliorare sempre sui calci da fermo. Ormai è diventata una cosa fondamentale nel nostro calcio.

Spolli? È a disposizione, ma non è al massimo come Salifu. Biagianti? Sta trovando continuità negli allenamenti, ha margini di miglioramento, è un giocatore di esperienza e temperamento che serve nella nostra squadra.

Frison o Andujar? Non dimentichiamo Terracciano. Sono tre portieri di qualità. Mariano ha piu esperienza ma Alberto ha grandi potenzialità. So di poter contare su dei bravi portieri. La panchina più lunga? Darà la possibilità di avere qualche giocatore in piu’ anche per l’aspetto morale che sottolineo e ribadisco.

Il Giudice di porta? Daranno un grande aiuto.

Rolin? L’ho visto stamani dieci minuti fino ad adesso non posso dare giudizi.

La Gazzetta mette il Catania nella griglia salvezza? Ne riparleremo a risultato finale. Sarà uno stimolo in piu’ per dimostrare il nostro valore”.

Fonte: itasportpress

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy