Ljajic-Roma: se Adem dice di sì la questione si chiude in dieci minuti

di Redazione, @forzaroma

(alfredopeddulla.com) Sono le ore della verità, quelle che scandiranno gli ultimi momenti di Adem Ljajic con la maglia della Fiorentina. Vi abbiamo raccontato tutto: venerdì scorso è stato un giorno decisivo. Ramadani, agente dell’attaccante, non ha trovato l’accordo per il rinnovo con i viola e ha proposto Ante Rebic dello Split per una morbida conclusione della vicenda. Rebic è in arrivo a Firenze (operazione da 5 milioni più il 20 per cento dalla futura vendita), nel frattempo Ljajic ha rotto definitivamente con il club. Venerdì scorso è stato un giorno cruciale perché Sabatini e Baldissoni sono andati in missione nelle Marche per presentare un’offerta da nove-dieci milioni più bonus, totale circa dodici, che la Fiorentina ha accettato. 

 

Ljajic ha in testa il Milan, ma il club lo spinge ad accettare la Roma. Le dichiarazioni di Andrea Della Valle dopo la gara con il Catania non hanno chiuso la porta ai rossoneri, almeno apparentemente, ma la società viola ha interesse che Ljajic accetti subito la Roma. Che tra l’altro ha presentato un’offerta superiore rispetto agli otto milioni proposti dal Milan. Se Adem dice sì la questione si chiude in dieci minuti. Altrimenti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy