Ljajic-Roma e il blitz a casa Della Valle

di Redazione, @forzaroma

Una missione segreta, venerdì scorso, nel regno dei Della Valle. Hanno visto Walter Sabatini e Mauro Baldissoni, rispettivamente direttore sportivo e direttore generale della Roma, a cena in un ristorante di Civitanova e non sapevano come spiegarselo. Qualche tifoso della Roma li ha riconosciuti e li ha fermati.

 

Motivazione ufficiale: erano di passaggio sulla strada per Livorno. Chiaramente non potevano dire che stavano lì per un altro motivo: Civitanova è a un tiro da schioppo da Casette d’Ete, la residenza marchigiana dei fratelli Della Valle. Malgrado il tentativo di depistaggio, i dirigenti della Roma erano in azione per un appuntamento di mercato, Adem Ljajic nel mirino.

 

Secondo Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato,l’offerta ufficiale della Roma è  tra i nove e i dieci milioni. Offerta che la Fiorentina ha intenzione di accettare, una parte di quei soldi sarebbero investiti per Ante Rebic dello Split. Ma adesso la palla passa a Ljajic, che ha in testa il Milan: dovesse dire sì il trasferimento si chiuderebbe in un lampo. Altrimenti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy