Il primo sfidante della Roma 2015/16: il Gyirmót FC Gy?r

L’anno scorso i gialloblu hanno perso all’ultima giornata il pass per la promozione in Nemzeti Bajnokság (la Serie A ungherese). Domani incontreranno la Roma alle 17.00 allo stadio Pineta di Pinzolo

di Bruno Di Benedetto, @BrunoDibe

La prima sfidante della Roma nella stagione 2015/2016 sarà il Gyirmót FC Gy?r, team della Serie B ungherese che il 15 luglio incontrerà in amichevole anche la Fiorentina.

Seconda squadra della città di Gy?r, una delle più grandi dello Stato magiaro (131 500 abitanti), il Gyirmót FC ha terminato la scorsa stagione con una cocente delusione: avendo pareggiato l’ultima partita di campionato si è vista scippare il secondo posto, l’ultimo valido per la promozione nella Nemzeti Bajnokság, dal Békéscsaba. Anche per questo motivo il club è andato in contro a grossi cambiamenti; oltre alla perdita di due dei suoi giocatori più prolifici, Magasföldi e Bobál, non è riuscito a riconfermare il vecchio allenatore Tibor Sisa, ora sostituito dal vice Lazar Szentes. 

A guardare i numeri la stellina della squadra è senza dubbio Márk Madarász, centrocampista centrale di 19 anni, prodotto del vivaio e già punto di riferimento del team. Per lui 26 presenze e ben 7 gol l’anno scorso. Altro punto di forza del Gyirmót è il centravanti/ala mancina Gerg? Beliczky, 25 anni e un campionato da 7 reti alle spalle. Ultimo uomo di spicco è infine il capitano Zoltan Balog, difensore centrale di esperienza (37 primavere alle spalle) e fratello del primo portiere Deli.

Secondo quanto si legge sul sito ufficiale del club, i gialloblu si sono trasferiti in ritiro in Italia stamattina alle 6,30 e vi rimarranno per una tournée di 5 giorni. Domani contro i giallorossi scenderanno in campo alle 17.00 presso stadio Pineta. Il costo dei biglietti, in vendita a partire da oggi (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00) fino a domani alle 18.00 presso la biglietteria “Villaggio Trentino” situata all’esterno del centro sportivo, è di 10 o 13 euro a seconda che si scelga un posto in piedi o a sedere. I bambini che non hanno ancora compiuto l’ottavo anno di età potranno entrare gratis.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy