Baldissoni: “Destro? Fermato da moviola”

di finconsadmin

(La Gazzetta Sportiva – C.Zucchelli) – Non fosse stato per la squalifica di Destro, i dirigenti della Roma avrebbero trascorso una settimana perfetta: «Siamo convinti — ha ribadito il d.g. Baldissoni — che non esistano i presupposti per la prova tv. Negli ultimi mesi sono stati puniti 4 giocatori, è segno che si sta entrando nel campo della moviola». Il 17 ci sarà il ricorso, a ridosso del quale dovrebbe essere presentato al sindaco anche il progetto definito del nuovo stadio, che non sarà intitolato a Totti: «Gli stadi costano, chiunque ci aiuti a costruirlo è ben accetto. Speriamo che Francesco possa giocarci».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy