‘RADIO PENSIERI’, AGRESTI: “Ad oggi è giusto che Mayoral sia titolare al posto di Dzeko”

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

di Redazione, @forzaroma

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche.

Piero Torri (Tele Radio Stereo – 92,7): “Cristante sulla trequarti sarebbe facilmente gestibile dalla difesa della Juve, mentre a centrocampo sarebbe uno schermo perfetto per contenere la mediana bianconera. Se fossi Fonseca me la giocherei con Mkhitaryan alle spalle di Mayoral e Dzeko, perché con questo schieramento si manderebbe un messaggio di coraggio importante“.

Federico Nisii (Tele Radio Stereo – 92,7): “Villar trequartista può essere un’ipotesi, ma sinceramente non lo sposterei mai in questo momento dalla mediana. E’ quella la zona del campo dove riesce a esaltare le sue caratteristiche e a far rendere al massimo la squadra. Fare un cambio del genere è un rischio“.

Furio Focolari (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “L’assenza di Pellegrini sarà molto più importante di quella di Dzeko, soprattutto se il bosniaco non dovesse giocare. Le assenze potrebbero influenzare la gara. Senza appunto Pellegrini, lo stesso Dzeko e anche Smalling è evidente che la favorita sia la Juventus. L’inglese non stava attraversando un ottimo momento di forma, ma la sua esperienza contro l’attacco juventino sarebbe stata fondamentale“.

Luigi Ferrajolo (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Smalling e Pellegrini mancheranno più di Dzeko, che nelle ultime partite mi sembrava molto giù. Spero che il centrocampo possa sorreggerà la difesa sabato, proprio perché a livello difensivo ci sarà da soffrire. E poi il duello Spinazzola-Cuadrado, forse il più importante della gara“.

Stefano Agresti (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Sarà molto difficile per la Roma vincere a Torino, la Juve è nettamente la favorita anche perché mancherà Pallegrini, giocatore fondamentale in questa Roma di Fonseca. Ad oggi è giusto che parta Mayoral come titolare, anche perché nelle ultime partite Dzeko non aveva reso“.

Francesco Balzani (Centro Suono Sport – 101,5): “Altri dirigenti sportivi non arriveranno, però a questo punto mi aspetto un grande direttore generale. Non si sovrapporrebbe con Pinto, anzi, potrebbe aiutare il portoghese in alcune situazione. Serve una figura, che sia un ex calciatore o un dirigente esperto. Mi sembra un azzardo questa rivoluzione snella voluta dai Friedkin“.

Antonio Felici (Centro Suono Sport – 101,5): “Ieri ho visto un Pinto senza infamia e senza lode. Ha dato qualche notizia, non troppo soddisfacente. Però non ha scatenato nessun tipo di entusiasmo, soprattutto quando ha preso questo mercato di gennaio della Roma a modello per quelli del futuro. Se questa è la linea non ci sono troppi motivi per essere entusiasti per il futuro. Una notizia è che non ci saranno ulteriori innesti a livello dirigenziale. Credo però che Pinto sarà bravo a creare un settore scouting di alto livello”.

Alessandro Austini (Teleradiostereo – 92,7): “Pinto avrebbe potuto approfondire qualche argomento in più, non è entrato dentro ad alcune cose. Nessuno gli ha chiesto dell’episodio dei sei cambi, non si può far passare nel dimenticatoio una cosa del genere. Mi convince poco su ciò che ha detto riguardo alle cessioni: nella Roma ci sono problemi finanziari che non sono stati ancora risolti. La realtà è che la Roma spende più di quanto incassa: se i ricavi non li puoi fare coi biglietti, li fai solo col calciomercato. Pinto è stato sincero su Fonseca? Lui non ha parlato con nessuno, però so che Fienga ha parlato con Allegri mesi fa“.

Guido D’Ubaldo (Radio Radio Mattino – 104,5): “Fonseca ha vissuto delle settimane molto delicate, ora ha rimesso a posto le cose. Dzeko è fondamentale per la Roma, i due continueranno assieme per il bene della squadra. Per me Smalling con la difesa a tre va in difficoltà: la Roma ha atteso tutta l’estate per acquistare quello che doveva essere il perno della difesa, oggi si trova con un giocatore che rispetto all’anno scorso rende al 50%“.

Stefano Agresti (Radio Radio Mattino – 104,5): “Mayoral ha segnato tanto nelle ultime partite, dobbiamo anche tenere conto di questi dati. Non sarà un grandissimo giocatore, ma merita più attenzione. L’anno scorso Smalling sembrava Beckenbauer, se Inghilterra l’hanno tenuto fuori due anni vuol dire che ha qualche limite tecnico“.

Furio Focolari (Radio Radio Mattino – 104,5): “Juve-Roma? La prima cosa che mi viene in mente è che sarà capitano Cristante. Smalling non sta facendo una grande stagione, ma contro Ronaldo sarebbe meglio che ci fosse“.

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattino – 104,5): “La fascia tolta a Dzeko è una fase di studio della situazione. Io credo che si aspetti di vedere chi sarà l’allenatore della Roma il prossimo anno. Cedere il bosniaco è sempre più difficile, anche se alla Roma hanno fatto di tutto a gennaio. Non escludo il fatto che Fonseca possa prendere una decisione impopolare”. 

Nando Orsi 
(Radio Radio Mattino – 104,5): “Sulla conferma di Fonseca è chiaro che Pinto abbia risposto così, siamo a metà campionato. Io dico che Dzeko verrà convocato per Torino. Quest’anno la sfida tra Juventus e Roma è più equilibrata, senza quel gap degli ultimi anni”.

Sandro Sabatini (Radio Radio Mattino – 104,5): “Sono sicuro che Pinto non abbia contattato Allegri, lo stesso albergo è stata una coincidenza. A settembre la Roma lo ha fatto, adesso no. La fascia da capitano tolta lascia una cicatrice sul braccio del giocatore. Il compito della società è anche quello di far fare una pace tecnica tra Fonseca e Dzeko, non solo di facciata. Juve-Roma non sarà una partita banale, ma dico che vincerà la Juve”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 1 mese fa

    Due assenze pesanti per la Roma, non aggiungiamo il terzo (Dzeko) che puo cominciare dalla panchina e chissa, se entrando, non faccia gol alla Juve.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy