Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

rubriche

‘RADIO PENSIERI’, PRUZZO: “La Roma rischia di perdere Zaniolo”

Getty images

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

Redazione

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d'Italia. Una pluralità di stazioni che fungono da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche:

Roberto Pruzzo (Radio Radio Pomeriggio– 104,5): “Zaniolo deve recuperare pian piano per arrivare ad una forma fisica ottimale. Se ogni volta deve essere un esame si rischia anche di perderlo, ed io ho l’impressione che stiamo andando in quella direzione. Se recuperi anche Smalling le cose si mettono al meglio”.

Gianluca Lengua (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “La Roma è una squadra talmente imprevedibile che non ti fa mai stare tranquillo. Un avversario non di livello e un modulo che lo agevola può dare una mano a Zaniolo per ricominciare ad essere il giocatore che tutti conosciamo. Non vorrei che Zaniolo voglia percorrere la strada del calciomercato per andare altrove, ma non credo. Le prestazioni sono sotto gli occhi di tutti e io non mi sento di condannare Mourinho quando dice a Zaniolo di giocare meglio. Il tecnico usa il metodo di mettere in panchina chi non gioca bene, al di là del nome. Non mi sorprenderebbe se lo facesse presto anche con Abraham”.

Alessandro Vocalelli (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Nel calcio può succedere di tutto, ma domani con lo Zorya la Roma non può non vincere, è difficile dare un valore tecnico a questa squadra. E’ una sgambata in vista di Roma-Torino. Mi stupisce se andiamo dietro alle parole di Mourinho che dice cose paradossali. Lui è talmente bravo che ci fa fare delle discussioni grottesche. Zaniolo è uno dei più grandi talenti del nostro calcio, non può essere certo un esame per lui la partita di domani. Dare a lui una opportunità in una partita inutile come domani, lo trovo un paradosso. Zaniolo non può essere sacrificato per il modulo, altrimenti c’è qualcosa che mi sfugge”

Franco Melli (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Mourinho sbaglia quando dice che a Genova la Roma ha vinto con il collettivo, perché i tre punti sono arrivati solo grazie a una serata d’oro di un ragazzino. La Roma ha ancora problemi da risolvere, e domani sarà una partita difficile nonostante i limiti degli avversari”.

Francesco Balzani (Centro Suono Sport/Te la do io Tokyo - 101,5): "Lo Zorya l'abbiamo visto all'andata, voglio sperare che si chiuda tutto nel primo tempo. Non riesco a vedere Zaniolo come punta, forse più come trequartista ma comunque lo vedrei meglio come mezzala. Davanti è un'incognita totale".

Antonio Felici (Centro Suono Sport/Te la do io Tokyo - 101,5): "L'ipotesi di veder giocare Zaniolo in attacco insieme ad Abraham è interessante. A me Zaniolo esterno non convince del tutto. Che Mourinho lo sperimenti in altre zone del campo fa molto piacere, aspetto questa partita con curiosità. Zaniolo ha sempre dato il meglio di sé nei finali di gara quando gli schemi sono ormai saltati". 

Furio Focolari (Radio Radio Mattino 104,5): "Trovo quasi scorretto che si aspetti Zaniolo come se dovesse dimostrare qualcosa. Ma ancora deve fare gli esami? Che deve riscattare? Sta recuperando da un infortunio terribile. Non è che può essere messo sotto esame solo perché non ha passato una palla ad Abraham".

Tony Damascelli (Radio Radio Mattino 104,5): "Abraham deve ancora dimostrare chi è, al Chelsea era il terzo attaccante di Tuchel che non lo faceva giocare. Ha qualità ma in una partita si afferma e in una scompare. Lui ha bisogno di esami, non Zaniolo. Una partita che poteva essere serena e ordinata, ora potrebbe diventare tossica".

Stefano Agresti (Radio Radio Mattino 104,5): "Dalla Roma mi aspetto la vittoria senza se e senza ma. Se anche lo Zorya diventa un ostacolo difficile da superare, ci sta qualcosa che non torna. Non è che tutte le volte possa essere un esame per Zaniolo, dopo tutto quello che passato deve poter recuperare con serenità".

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattino 104,5): "Zaniolo ha bisogno di continuità, domani avrà l’occasione per trovarla. Non so che squadra metterà Mourinho in campo domani, non ci sono terzini. L’unico è Karsdorp, gli altri tutti indisponibili. El Shaarawy dà una buona mano, in mezzo al campo siamo cotti. Non so che alternative ci possano essere, ma spero che il ragazzino abbia dato la sveglia a quelli lì davanti. Ho visto gli attaccanti in difficoltà, spero che Abraham si dia una svegliata. Ha qualità enormi, in un campionato come il nostro dovrebbe essere già a dieci gol".