rubriche

‘RADIO PENSIERI’, PRUZZO: “Se Mou verrà assecondato, la Roma lotterà per vincere”

Getty Images

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

Redazione

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche.

Alessandro Austini (Teleradiostereo 92.7): “La Roma ha perso le 2 partite più importanti contro Juve e Lazio, ma non ci sono strascichi perché i tifosi sono sempre tanti allo stadio. L’effetto Mourinho è imparagonabile. Se la Roma avesse preso Sarri e questo avesse avuto le stesse difficoltà che sta avendo alla Lazio, non credo che il clima sarebbe lo stesso. Mourinho sa che c’è una proprietà che mette tanti soldi al mese, credete che si preoccupi della svalutazione di Villar? La forza di questi grandi allenatori è quella di fare quello che vogliono, ma poi si prendono vantaggi e svantaggi”.

Furio Focolari (Radio Radio Mattina 104.5): "Il Milan è un po' incerottato ma darà battaglia fino alla fine del campionato. Le altre come Atalanta, Lazio e Juventus le vedo distanti sotto tutti i punti di vista, tra queste anche la Roma, che come dice Mourinho ha la rosa che non funziona. La Roma contro il Napoli ha fatto un bel pareggio con tante palle goal, ed è l’unica che ha impensierito i partenopei”.

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattina 104.5): "Pioli sta facendo una grande stagione, un bel lavoro. Mourinho sta cercando di dare personalità alla Roma, ha fatto delle scelte drastiche, se i Friedkin lo assecondano da qui alla prossima stagione la Roma potrà giocare per lo scudetto".

Nando Orsi (Radio Radio Mattina 104.5): "Pioli è cresciuto molto, Mourinho sta avendo qualche difficoltà, anche se l'obiettivo della Roma era il quarto posto e la squadra è lì. La Roma gioca sempre con gli stessi, potrebbero accusare un po' di stanchezza. Il 6-1 in Norvegia hanno svegliato la squadra. Visto che l'obiettivo è la Champions League, per la Roma può andar bene anche un pari. Il Milan ha più alternative, e la squadra deve capire come sta fisicamente. ".

Sandro Sabatini (Radio Radio Mattina 104.5): "Io non prenderei con troppo entusiasmo la vittoria di Cagliari, va dato subito conferma domenica sera. Mourinho ha trovato i suoi gladiatori nella Roma, ma giocando sempre con gli stessi 12-13 non arrivi a fine anno. Domani non è uno scontro diretto, ma se la Roma conquista i tre punti è una vittoria molto importante. Le ultime partita hanno fatto vedere un Milan sottotono. Il mio pronostico? Dico X".