‘RADIO PENSIERI’, MELLI: “Questo scambio di Riccardi non mi piace. Sarebbe un brutto segnale”

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

di Redazione, @forzaroma

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche.

Alessandro Vocalelli (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Quale è il motivo per cui oggi la Roma deve fare questo scambio Rugani-Riccardi? La società 2-3 estati fa ha venduto un giocatore come Romagnoli, che oggi è un calciatore che possa valere 40-50 milioni. Allora quale è il senso dell’operazione Riccardi, che fra qualche hanno può avere lo stesso exploit?“.

Franco Melli (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Questa storia di Riccardi non mi piace, è un brutto segno. I giovani bravi vanno trattenuti, una società ben strutturata deve lavorare per coltivare i ragazzi e farli esordire“.

Alessandro Austini (Teleradiostereo – 92,7): “Nell’affare Rugani potrebbe rientrare anche Bouah oltre che Riccardi. La prima sensazione che mi provoca è fastidio, ma la Roma deve fare delle plusvalenze e da qualche parte si deve cominciare. Dal canto mio spero che salti lo scambio”.

Guido D’Ubaldo (Radio Radio Mattina -104,5): “Riccardi alla Juventus è un’ipotesi che può rientrare nell’affare Rugani, un espediente che ha la Roma per abbassare il prezzo. Cangiano è stato ceduto al Bologna per non perderlo a zero”. 

Roberto Renga (Radio Radio Mattina -104,5): “Zappacosta darà più fisicità alla Roma rispetto a Florenzi. Il prestito secco non sarà un problema, al Chelsea converrà venderlo. Ottimo acquisto che scongiura l’arrivo di Hysaj. Riccardi l’abbiamo visto tutti giocare, dico “no” al trasferimento alla Juve”. 

Furio Focolari (Radio Radio Mattina -104,5): “Zappacosta è un acquisto indovinato, la Roma ha fatto un affare. Penso che farà il titolare. Rugani è più forte di Mancini. I giallorossi sono ridimensionati, ormai sono a livello di Lazio e Atalanta”.

Franco Melli (Radio Radio Mattina -104,5): “Zappacosta è un buon giocatore, penso che farà il titolare. Rugani non è uno scarto, ma l’asse Roma-Juve è sbagliato. Ognuno pensa di fregare l’altro”. 

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattina -104,5): “Non so se Zappacosta sposta la Roma tra le migliori 4. Ha giocato poco, vorrà rimettersi in discussione e fare bene. Mi aspettavo che Mancini facesse il titolare. Rugani non ha esperienza e non è veloce”.

Nando Orsi (Radio Radio Mattina -104,5): “Alla Roma serviva un esterno a destra, Zappacosta aggiunge qualità, è un buon acquisto. In difesa alla Roma serve un comandante, sono arrivate tante scommesse. Se arriva Rugani i giallorossi fanno una bella difesa”.

Mario Mattioli (Radio Radio Mattina -104,5): “L’operazione Zappacosta è ottima. Anche se l’anno scorso ha giocato poco, arriva un terzino giovane”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 1 anno fa

    Caro Vocalelli, il motivo per questo scambio? C’e` una solo verita: perche questa societa` non vede oltre il naso e …. non impara mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy