‘RADIO PENSIERI’, MACCHERONI: “Al Napoli toglierei Higuain”, CARMELLINI: “Nella Roma il segreto della difesa è il centrocampo”

di finconsadmin

 (Redazione ForzaRoma.info) Continua anche oggi la nostra rubrica quotidiana che accompagna i lettori che non possono ascoltare i commenti di conduttori ed opinionisti delle radio locali.

 

ALESSANDRO ANGELONI (ReteSport): Squalifica Milan? Io credo che le sentenze vadano rispettate. Siccome altre squadre, tra cui la Roma, hanno subito il settore chiuso, anche il Milan doveva scontare la punizione, anche se poi la norma verrà cambiata. Speriamo che questa modifica  renda la norma più chiara, specificando molto bene quali siano i criteri che deve avere un coro per portare alla chiusura di un settore o dello stadio intero. Secondo me bisogna comunque trovare sanzioni alternative. È impossibile usare questo metodo del “punirli tutti per educarne uno”.

 

PAOLA DI CARO (ReteSport): “Discriminazione territoriale? Non credo che verrà tolta del tutto quando la norma verrà rivista. Sarebbe un controsenso assurdo. Si adotterà il classico sistema tutto italiano del far finta di non vedere o, in questo caso, non sentire. I tifosi educati devono fischiare quelli che fanno i cori discriminatori. Non è possibile che per pochi stupidi ci rimettano tutti compresi i bambini”.  

 

LUCA VALDISERRI (ReteSport): “Revoca squalifica Milan? Penso che se fosse stata un’altra squadra la squalifica sarebbe rimasta. E’ incredibile che in questo paese se hai una condanna e poi cambiano la norma, questa si annulla. Balzaretti? Bendter ha le caratteristiche per metterlo in difficoltà, cosa che poi ha effettivamente fatto. Ricorda molto quando giocava Cicinho e tutti gli avversari mettevano l’ariete sul secondo palo per vincere il facile duello aereo contro di lui. Per evitare ciò deve scattare un meccanismo di protezione di squadra”.  

 

UGO TRANI (ReteSport): “Balzaretti? Ieri ha sbagliato e non c’è dubbio. Va anche detto, però, che neanche il Balzaretti a vent’anni avrebbe potuto marcare Bendtner. Li è’ sbagliata la diagonale di Chiellini, perchè è lui che deve contrastare l’ariete avversario. Anche Buffon ha la sua bella parte di colpa: il tiro di testa è lento, sbatte a terra, e si insacca sul palo del portiere. Non sono preoccupato dalla sua prestazione in chiave Roma. Ieri sera qualunque terzino, nell’affrontare Bendtner, avrebbe fatto lo stesso errore e perso il contrasto aereo”.

 

FABIO MACCHERONI (Radio Manà Manà Sport): “Al Napoli toglierei Higuain, è stato un acquisto straordinario, è più forte di Cavani. Ljajic è stata la miglior alternativa possibile per sostituire Lamela, non so dove possa arrivare ma mi sembra che è un giocatore che ci sta con la testa, non penso che non sia un titolare”.

 

 

TIZIANO CARMELLINI (Radio Manà Manà Sport): “Roma-Napoli? Giocarla prima toglie qualcosa ad entrambe le squadre ma è meglio giocarla subito che rimandare a data da destinarsi. La vera fortuna di De Sanctis e della Roma è questo centrocampo, due tre parate vere le ha fatte ma con un muro a centrocampo è più facile”.

 

 

MICHELE GIAMMARIOLI (Radio Manà Manà Sport): “De Sanctis è uno dei motivi di questo inizio positivo di stagione della Roma, è una delle cause principali dell’imbattibilità della difesa perchè come la dirige lui da dietro è eccezionale. Fossi Benitez toglierei Garcia alla Roma, alla Roma puoi anche togliere un calciatore ma la dote migliore dimostrata fin’ora dai giallorossi è quella di essere una squadra compatta e se vuoi fargli un danno devi togliergli l’allenatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy