Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

rubriche

‘RADIO PENSIERI’, TRANI: “Con Oliveira è un mercato da 6.5”

SEVILLE, SPAIN - APRIL 13: Sergio Oliveira of Porto is tackled by Jorginho and Ngolo Kante of Chelsea during the UEFA Champions League Quarter Final Second Leg match between Chelsea FC and FC Porto at Estadio Ramon Sanchez Pizjuan on April 13, 2021 in Seville, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

Redazione

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d'Italia. Una pluralità di stazioni che fungono da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche:

Francesco Balzani (Centro Suono Sport - 101.5/Te la do io Tokyo): “Sergio Oliveira è quello che capita e non è male. E’ un prestito che accolgo con piacere. Mi dispiace però che la Roma non abbia tanti soldi da investire. Sul calciatore non ho cattivi pensieri, può fare il titolare al posto di Cristante. Mourinho non si aspettava questo tipo di mercato”.

Antonio Felici (Centro Suono Sport - 101.5/Te la do io Tokyo): “Oliveira è un buon centrocampista. Dal punto di vista tecnico è sufficientemente dotato. Il limite è che ha fatto una carriera così e così. E’ sempre stato di proprietà del Porto ma spesso è stato mandato in prestito tante volte. La realtà è che il giocatore è una riserva in Portogallo”.

Ugo Trani (Centro Suono Sport  - 101.5/Te la do io Tokyo): "Avete visto, dicevano è fatta per Kamara e invece ecco Oliveira, a me piace lui è uno tra i migliori che si potevano prendere spendendo poco. È un palleggiatore e che fa anche i gol pur giocando basso, recupera tanti palloni, è capace anche nel fare assist, ha delle buone caratteristiche. Secondo me è un profilo di qualità, ma che alcuni allenatori non vedono perché troppo accentratore del gioco, ma è quello che ci serve. Mi piaceva anche negli anni passati, nel nostro calcio come lui ce ne sono pochi, sono quei ruoli che non si vedono spesso. È fondamentale come acquisto, in Portogallo lo stanno dando come un affare fatto. Mendes è un gran bel personaggio e insieme a Raiola resta tra i più importanti. Se Oliveira arriva per me è un mercato da 6.5".

Alessandro Austini (Teleradiostereo 92.7): “Dopo la positività dei tre del Milan ho avuto paura che saltasse la partita. In queste condizioni il Milan non vede l'ora di rinviare la partita, tra Covid19 e Coppa d'Africa. Questa è un'occasione irripetibile per battere Pioli, la Roma che dovrebbe giocare è più forte”.

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio Mattino - 104,5): “Se non ora quando? La Roma non può perdere l'occasione oggi contro un Milan senza alcuni giocatori".

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattino - 104,5): “E' vero che al Milan mancano alcuni giocatori, ma la Roma deve comunque dimostrare di non essere quella vista contro la Sampdoria. Vediamo, ormai io non mi meraviglio più perché ci sono stati troppi alti e bassi da parte della squadra"

Stefano Agresti (Radio Radio Mattino - 104,5): “Sergio Oliveira è un buon giocatore ma non è un campione. Deve giocarselo il posto da titolare, lui sia nel Porto che in nazionale non parte dal primo minuto. Pesa molto il fatto che ha Mendez come procuratore, però mi sembra un'operazione intelligente. Stasera vedo la Roma favorita".

Sandro Sabatini (Radio Radio Mattino - 104,5): “Sergio Oliveira è un buon giocatore che può far comodo alla Roma, di livello alto, anche se non so se può giocare titolare se gli altri di centrocampo sono in piena forma".