Zappacosta: “Tenetemi”. Ma spunta anche Arias

Zappacosta: “Tenetemi”. Ma spunta anche Arias

Il terzino: “Voglio dimostrare alla piazza, ai compagni e alla dirigenza il giocatore che sono”. Piace il colombiano dell’Atletico Madrid

di Redazione, @forzaroma

Davide Zappacosta finalmente sente il traguardo vicino, come riporta La Gazzetta dello Sport.

Dopo il grave infortunio occorsogli ad agosto, il ritorno in campo è più vicino, anche se il futuro è tutto da scrivere. Il terzino, infatti, è alla Roma in prestito dal Chelsea. “La Premier e lo stesso Chelsea mi hanno dato davvero tanto – spiega a Sky —. Ho avuto la possibilità di giocare con grandi campioni e di vincere due trofei. La Premier, soprattutto, è un campionato in cui la gente non molla mai“.

Ma l’Italia è un’altra cosa.A livello personale sicuramente mi piacerebbe tanto rimanere a Roma per diversi motivi. Il principale è dimostrare alla piazza, ai compagni e alla dirigenza il giocatore che sono. Mi sto allenando, mi sono allenato tanto, ho fatto tanti sacrifici per poter essere a disposizione alla ripartenza del campionato”

La Roma, che non disdegnerebbe un rinnovo del prestito, guarda però anche altro. Piace infatti anche il terzino destro dell’Atletico Madrid, il colombiano Santiago Arias, 28 anni, che ha il contratto in scadenza nel 2023. In questa stagione ha giocato solo 11 partite. Da valutare meglio, forse.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy