Zaniolo cuore Roma: coccolato dal club, corteggiato dagli sponsor. E ora unisce il tifo

Il ragazzo è concentrato sulla sua tabella di recupero. Il protocollo prevede una visita di controllo a Innsbruck una volta al mese: la prima a fine ottobre

di Redazione, @forzaroma

Nonostante l’infortunio al crociato i riflettori non smettono di puntare su Nicolò Zaniolo, accentratore di attenzione come pochi, scrive Massimo cecchini su La Gazzetta dello Sport.

Il ragazzo è concentrato sulla sua tabella di recupero, e rispetto al primo infortunio – quando parte del recupero l’aveva dovuta eseguire a casa per il lockdown – Nicolò può lavorare a Trigoria.

Il protocollo prevede una visita di controllo a Innsbruck una volta al mese: la prima sarà a fine ottobre, quando per l’occasione il calciatore rimarrà in Austria per 3-4 giorni per un ciclo di fisioterapia. Rientro previsto per marzo, in tempo per l’europeo, ma nessuno ha voglia di metter fretta al gioiellino giallorosso.

LaPresse

Intanto la Roma vuole costruire il futuro su di lui, e la sensazione è che uno dei primi compiti del nuovo ds sarà quello di mettere nero su bianco il contratto che legherà Zaniolo ai colori giallorossi per 5 anni, stipendio da circa 3 milioni netti a stagione più bonus.

Il ragazzo, intanto, gode di una popolarità trasversale e per la Roma rappresenta un veicolo d’immagine non indifferente. E questo è testimoniato dal gran numero di sponsor che continuano a cercarlo. Unisce anche i tifosi, Nicolò Zaniolo: i messaggi di solidarietà dopo l’infortunio sono arrivati da sostenitori di tutte le squadre, da juventini a interisti, passando anche per milanisti e laziali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy