Zaniolo, cuore di mamma: “Niente azzurro, giusto così”

Zaniolo, cuore di mamma: “Niente azzurro, giusto così”

La madre appoggia Mancini: “Ben venga, se ti fa crescere”

di Redazione, @forzaroma

La nuova vita di Nicolò Zaniolo ha preso il via neppure due mesi fa, quando ha scelto di tagliarsi le vacanze per mettersi subito a disposizione di Fonseca e convincere allenatore e società che le cadute dei mesi scorsi erano un ricordo.

Ora appare a tutti sulla via della definitiva maturità, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”. Lo sanno a Trigoria – dove Petrachi, Fonseca e lo staff tecnico e anche i compagni hanno un occhio di riguardo – e lo sanno in Nazionale maggiore, dove Mancini conta di richiamarlo non appena sarà certo della sua crescita.

Ieri la mamma Francesca ha parlato a SportMediaset: “Un po’ ci aspettavamo questa esclusione. Se non meriti la Nazionale è giusto che tu non vada, e se ti fa crescere ben venga. Lui dice che è giusto così”. Si è assunto le proprie responsabilità e la madre non lo nega: “Dopo il derby era molto motivato, è felice anche di poter dare una mano all’Under 21. E non credo sarà in camera con Kean stavolta…”. 

Poi si fa più seria quando le vengono ricordati i cori d’insulto al derby dai tifosi della Lazio: “Mio figlio ha avuto gli attributi per giocare bene ed essere il migliore in campo nonostante quei cori. Non si è fatto scalfire da migliaia di persone che insultavano sua madre”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy