Zaniolo convince: due grandi assist. Kluivert delude

Nicolò schierato a destra è stato tra i migliori in campo. Deludente l’olandese, rimproverato da Dzeko e Di Francesco

di Redazione, @forzaroma

Per Zaniolo ieri è stata l’ennesima prova superata di slancio. Nel tourbillon di ruoli dove è già stato schierato, ieri gli è toccato fare l’esterno d’attacco a destra. Preoccupato? Neanche a dirlo, tanto che alla fine Nicolò ti ha piazzato due assist decisivi: quello per il primo gol di Dzeko (pregevole il tocco di petto per il bosniaco) e quello per il 3-0 di El Shaarawy, con una palombella da desta a sinistra che ha messo il Faraone da solo davanti a Berisha. In assoluto – riporta “La Gazzetta dello Sport”- l’ennesima prova di personalità, con una duttilità che è una ricchezza infinita, ma che non deve rischiare di non portare ad una specificità del ruolo. Chi invece è andato male è stato proprio Kluivert: mordente poco, sufficienza forse anche troppa. E ad un certo punto si è preso anche un brutto rimprovero da Dzeko, che gli aveva fornito una palla perfetta per andare in porta e lui ha invece tagliato dalla parte opposta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy