Youth League, i baby a Cipro. Tumminello l’arma in più

L’attaccante non gioca da quel 31 maggio nella semifinale scudetto contro l’Inter dove aveva segnato 2 gol rovinando poi tutto con un’espulsione dalla panchina costata 6 giornate di squalifica

di Redazione, @forzaroma

Ci sarà anche Marco Tumminello nella Roma che alle 15 (ora italiana, lì saranno le 16) esordirà in Youth League a Nicosia, contro l’Hapoel. Sarà la prima dei giallorossi nel «percorso campioni», il tabellone a 32 partecipanti che designerà le 8 per i playoff, le cui vincenti rientreranno nel tabellone principale, come scrive Francesco Oddi su La Gazzetta dello Sport.

Per la gara del 19 ottobre Alberto De Rossi potrà contare sull’unico giocatore della sua rosa che ha già esordito in serie A. Quello che nella semifinale scudetto contro l’Inter aveva segnato 2 gol, rovinando tutto con un’espulsione dalla panchina costata 6 giornate di squalifica. Tumminello non gioca da quel 31 maggio. Resta da vedere chi gli lascerà il posto in coppa, visto che nelle prime 3 giornate la Roma ha segnato 10 volte, 5 con Soleri e 5 con Keba. Il senegalese non corre rischi ma il centravanti potrebbe avere un turno di riposo con l’Inter, oppure spostarsi a destra, al posto di Antonucci, per un tridente pesante, ma carico di gol

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy