Vittoria e rinforzi: per le ragazze la partenza è sprint

Vittoria e rinforzi: per le ragazze la partenza è sprint

Dopo il successo con la Florentia San Gimignano, arriva il difensore Ohale. Bavagnoli: “Ci serve più benzina”

di Redazione, @forzaroma

La prima amichevole, i nuovi acquisti che da indiscrezione diventano ufficiali, la sensazione che la semi-normalità che per i maschi è arrivata già più di un mese fa ormai sia alla portata anche per le ragazze, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

La Roma femminile ha ripreso gli allenamenti ormai da quasi tre settimane, un paio di giorni fa ha giocato la prima amichevole, ieri ha invece ufficializzato l’arrivo di Osinachi Ohale. Nigeriana, 28 anni, indosserà la maglia giallorossa dopo aver passato l’ultima stagione al Tacon, squadra ora divenuta Real Madrid. Difensore, è il terzo nuovo elemento per Betty Bavagnoli, dopo Paloma Lazaro e Rachele Baldi, e ha una notevole esperienza internazionale avendo partecipato a tre Mondiali e avendo vinto quattro volte la coppa d’Africa.

Intanto, il debutto in amichevole è stato un buon antipasto. La Roma ha battuto 4-0 la Florentia San Gimignano con reti di Corelli (esultanza con dito in bocca, pare senza una ragione specifica), Bernauer, Bonfantini e Zecca. Cinque mesi dopo l’ultima apparizione, una buona iniezione di fiducia: “Abbiamo ancora 25 giorni prima dell’inizio del campionato e direi che siamo a buon punto. Abbiamo caricato tanto, ma abbiamo bisogno di mettere ancora più benzina nelle gambe, dopo di che dovremo pensare ad aggiungere brillantezza“, le parole di Bavagnoli.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy