Veretout, notte speciale: “Ora ci siamo ritrovati”

Veretout, notte speciale: “Ora ci siamo ritrovati”

Il romanista fa doppietta contro gli ex compagni: “Il cambio modulo ci ha fatto bene: avanti così”

di Redazione, @forzaroma

Veretout non sarà un trascinatore di folle come De Rossi e Nainggolan, ma sicuramente Fonseca ha trovato un leader che ha in Diawara il suo scudiero, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport. Il centrocampista non è però completamente soddisfatto dopo la vittoria e lo spiega ai microfoni: “Abbiamo giocato bene, ma dobbiamo fare ancora più gol sfruttando le occasioni che costruiamo. Ora non dobbiamo pensare ai punti persi, ma solamente a crescere”. Guai a dare il quinto posto per assodato: “Non è ancora finita. Mercoledì sfidiamo il Torino e dobbiamo pensare solo a loro”.

Festeggia la vittoria anche Diawara, che ha passato la pandemia a recuperare da un problema al ginocchio: “Non era facile, abbiamo messo in pratica quello che il mister ci ha detto. Senza contare che fisicamente stiamo meglio”. Il feeling tra i due centrocampisti va oltre il campo. Veretout qualche settimana fa ha fatto una sorpresa all’ex Napoli. In occasione del compleanno della figlia, ha invitato Diawara a casa e oltre alla torta della piccola ne è comparsa una anche per lui, che festeggiava gli anni a sua volta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy