Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna stampa

Vardy tiene in ansia gli inglesi: si decide all’ultimo

Getty Images

Sicuramente l'attaccante inglese è importante per il Leicester, con lui la squadra assume una dimensione più importante. Il rientro con il Villa è servito per riportarlo nel clima partita

Redazione

Il Leicester contro l’Aston Villa non ha dato l’idea di essere una squadra travolgente, ma vanno considerate le motivazioni e in Premier League gli inglesi non hanno più obiettivi scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Tutto ruota intorno a Jamie Vardy, tornato in campo nella ripresa in questo weekend. Il suo recupero fa tutta la differenza del mondo. Brendan Rodgers si è espresso così: “Vedremo come evolverà la situazione in questi giorni. Seguiremo i suoi progressi e parlerò con Jamie prima di prendere una decisione. Bisogna fare attenzione, è stato fuori diverse settimane e affrettare i tempi può rivelarsi controproducente. Sicuramente Vardy è importante per il Leicester, con lui la squadra assume una dimensione più importante. Il rientro con il Villa è servito per riportarlo nel clima partita. Non aveva molti allenamenti nelle gambe e non potevamo pretendere miracoli, ma il rodaggio è servito“. Come servirà al Leicester la fantasia di Maddison: sa fare gol, assist e nelle giornate giuste rischia di essere immarcabile. Tra gli giocatori del Leicester da tenere sott’occhio ci sono TielemansIheanachoDakaBarnesDewsbury-HallCastagne e Ricardo Pereira, seguito dalla Roma nello scorso mercato.