Var da manuale: i rigori ci sono entrambi

Var da manuale: i rigori ci sono entrambi

Rocchi e Aureliano questa volta non si fanno sfuggire niente. Il risultato è una partita impeccabile e pulita sulla quale nessuno può permettersi di recriminare qualcosa

di Redazione, @forzaroma

Un arbitraggio (e un Var) da manuale, riporta la “Gazzetta dello Sport”. Al 24’ il primo episodio: su cross di Spinazzola, Smalling e Callejon vanno sul pallone e il giocatore del Napoli vince il duello con alle spalle il giallorosso. Nessuno si accorge di nulla: i giocatori danno le spalle all’arbitro, al Var Aureliano non sfugge però che lo spagnolo si aggiusta la palla col braccio in maniera evidente. Scatta l’on field review e il rigore è incontestabile. Il secondo episodio al 54’: cross di Pastore e palla sul braccio aperto di Mario Rui, Rocchi vede tutto e scatta il penalty. Al 79Lozano cade, l’arbitro non vede il leggero contatto con Veretout, ma è fuori area e il Var non può intervenire. Questa è l’unica sbavatura in una partita esemplare. Sul finale secondo giallo e espulsione per Cetin a che appena fuori area atterra Llorente negando una potenziale occasione da gol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy