Urna Champions, Real Madrid per la Roma

Urna Champions, Real Madrid per la Roma

Non c’è Nainggolan, ma Pastore s’è sempre esaltato in Champions con il Psg, almeno finché è stato schierato. E il Real Madrid non ha più Ronaldo, cosa non da poco

di Redazione, @forzaroma

Avere il Real Madrid non è mai una bella notizia, ma ogni gruppo ne qualifica due ed è la terza fascia quella che fa la differenza. Ebbene, il Cska Mosca non può impensierire chi ha lottato con Liverpool e Barça, men che meno può farlo il Viktoria Plzen. Come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, la Roma può gestire un gruppo meno complicato di quello dell’anno scorso (con Chelsea e Atletico) e proseguire il suo percorso di crescita. Non c’è Nainggolan, ma Pastore s’è sempre esaltato in Champions con il Psg, almeno finché è stato schierato. E il Real Madrid non ha più Ronaldo, cosa non da poco.

(F. Licari)

LEGGI L’APPROFONDIMENTO DEL REAL MADRID

LEGGI L’APPROFONDIMENTO SUL CSKA MOSCA

LEGGI L’APPROFONDIMENTO SUL VIKTORIA PLZEN

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy