Tra Pioli e Di Francesco il pareggio è tabù

Negli otto confronti diretti tra gli allenatori di Fiorentina e Roma quattro vittorie a testa e 25 gol. E nel 2017 si contesero la panca viola

di Redazione, @forzaroma

Sabato molto probabilmente si andrà a caccia della vittoria da ambo le parti, anche perché poi tra Pioli e Di Francesco va a finire sempre così: o vince uno o vince l’altro, vietato pronunciare la parola pareggio.

Come riportato nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, le statistiche ci dicono che in otto confronti diretti come allenatori Pioli ha vinto quattro volte e Di Francesco altrettante, con l’attuale tecnico della Fiorentina che primeggia (ma di poco, 13 a 12) nei gol messi a segno dalla propria squadra. Gli incroci riguardano le sfide vissute alla guida di sei differenti club, con Di Francesco allenatore di Sassuolo e Roma e Pioli sulle panchine di Bologna (poi esonerato e sostituito da Ballardini), Lazio, Inter (anche qui cambio in corsa con Vecchi) e Fiorentina.

Nei primi mesi del 2017 sono stati anche in competizione tra di loro, seppur indirettamente, proprio per la panchina della Fiorentina. Alla fine dai viola ci è finito Pioli, ma la prima scelta di Corvino era stata proprio Di Francesco, tanto che l’attuale tecnico della Roma fu «beccato» a fine marzo sotto casa dell’attuale dirigente dell’area tecnica della Fiorentina.

(A. Pugliese)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy