Totti, il primo gol ai viola vent’anni fa

Roma-Fiorentina attraverso alcuni numeri significativi. Il primo dei 14 gol segnati dal capitano risale al Maggio 1995

di Redazione, @forzaroma

I 14 gol di Totti ai viola, la rete di Pjanic in Champions (col Lione), il primato eguagliato da Gervinho: aspettando Roma-Fiorentina, ecco i numeri giallorossi.

2 – I derby europei della Roma, che prima della Fiorentina in questi ottavi di Europa League aveva affrontato l’Inter nella finale di coppa Uefa 1990-91: battuti 2-0 all’andata, i giallorossi non riuscirono a rimontare vincendo solo 1-0 all’Olimpico con un gol di Rizzitelli nel finale.

5 – I gol stagionali di Gervinho fra Champions ed Europa League, oltre il 40% dei 12 segnati in Europa dalla Roma. Ha già eguagliato il record personale: ne aveva realizzati 5 in EL nel 2009/10 col Lilla, sempre con Garcia in panchina. Contro la Fiorentina ha vinto 3 volte su 4 (ma all’andata è entrato con la Roma sotto 1-0, quindi ha “vinto” anche quella…) e ha segnato un gol, dribblando Neto, per chiudere al 93’ il 2-0 in campionato dell’agosto scorso all’Olimpico.

6 – I gol in Europa di Pjanic, tutti col Lione: uno anche alla Fiorentina, con un sinistro da pochi passi dopo una smanacciata di Frey su un cross, per firmare un 1-0 del 2009 in Champions.

7 – I gol di Keita nelle coppe europee (più uno in Intertoto). Quello dell’andata, per firmare di testa l’1-1, è il primo realizzato con la Roma in Europa League, dopo 3 col Siviglia e col Barcellona tutti in Champions.

7 – Gli anni da cui la Roma non arriva nei quarti in Europa: l’ultima volta è successo nel 2008 in Champions, eliminando il Real Madrid negli ottavi con un doppio 2-1 prima di fermarsi di fronte al Manchester United. I risultati successivi: fuori ai rigori nel 2009 negli ottavi di Champions con l’Arsenal, eliminata ai sedicesimi di Europa League nel 2010 dal Panathinaikos, agli ottavi di Champions nel 2011 dallo Shakhtar e al playoff della EL 2011-12 dallo Slovan per poi restare due stagioni senza Europa.

14 I gol segnati da Totti alla Fiorentina in 36 confronti diretti, fra cui quello per chiudere il 3-0 del 2001 all’Olimpico che regalò alla Roma la sua prima supercoppa italiana. All’Olimpico ne ha realizzati ben 12: il primo vent’anni fa, maggio ‘95, per sigillare di sinistro un 2-0, gli ultimi nel 2012, una doppietta (esterno destro e gran botta da fuori) per un 4-2 zemaniano. Nel 1999 venne espulso a Firenze.

38 – I gol segnati da Totti, 18 in Champions e 20 in Uefa/Europa League, nelle 95 partite disputate nelle coppe europee. L’Uefa gli assegna lo stesso totale calcolandone però uno in meno in Champions (nel 2004 col Bayer, assegnando autorete a Berbatov) e uno in più in EL (quello che la Gazzetta nel 2009 diede a Mexes col Gent).

88 – Le partite giocate da Ljajic con la Fiorentina fra campionato e coppe, segnando 16 gol (nessuno alla Roma), fra il 2010 e il 2013. Da avversario ha lo stesso ruolino di Garcia: prima 3 vittorie, poi 2 pareggi (l’1-1 in campionato l’ha firmato lui) e una sconfitta. All’andata ha sbagliato un rigore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy