Totti e la serie tv: “Forse si fa, forse no”. Ma Sky è al lavoro

Totti e la serie tv: “Forse si fa, forse no”. Ma Sky è al lavoro

Il progetto televisivo sull’ex capitano della Roma potrebbe arrivare in sala verso fine 2019 con un docufilm sulla sua carriera

di Redazione, @forzaroma

Che Francesco Totti, spesso, si diverta a bluffare davanti alle telecamere quando non parla di calcio è risaputo, ecco perché le sue frasi a “Le Iene” sulla serie tv sulla sua vita sembrano più una battuta che altro: “Forse si fa, forse no, si leggono tante ca… sui giornali, il 10% delle cose sono vere”. Come scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport, le parole di Totti arrivano dopo quelle del vicepresidente esecutivo di Sky Italia con delega ai programmi, che invece ha confermato la serie: “È un intero progetto. Totti è più di un giocatore, è un fenomeno sociale. Arriverà in sala verso fine 2019 un docufilm sulla sua carriera. E poi la serie entro fine 2020, scritta da Stefano Bises, tratta dal libro di Condò di cui abbiamo conteso i diritti a operatori internazionali, concentrata su un periodo molto particolare della sua vita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy