Torino: la fiducia di Mihajlovic nella banda degli ex

La difesa non è più un bunker e così il tecnico punta sulla voglia dei “vecchi” attaccanti giallorossi Sadiq, Falque e Ljajic

di Redazione, @forzaroma

Alla prima in casa senza Belotti il Torino si affida ancora al suo attacco. Al momento ci sono due costanti positive e una variabile neutra, e tutte e tre sono ex giocatori giallorossi. La scommessa aperta è un nigeriano di 20 anni e 192 centimetri che di nome fa Umar Sadiq, in prestito dalla Roma con diritto di riscatto e controriscatto, come a dire: stiamo a vedere cosa combinerà.

Nel tridente dietro Sadiq, Niang e gli ex giallorossi Iago Falque e Adem Ljajic, due certezze nel Toro di oggi. “Se vinciamo con la Roma siamo in piena zona Europa”, ha detto lo spagnolo, che con 3 reti è insieme al serbo e Belotti il bomber principe dei granata ed è andato a segno nelle ultime due gare contro Verona e Crotone. “Che è poi l’obiettivo di quest’anno”, ha proseguito Falque, “una vittoria con la Roma cambierebbe tutto; sappiamo che a volte, dal bianco al nero si passa in modo troppo veloce”.

(G. Saetta)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy