Thomas lancia in orbita le ragazze: “Non ci poniamo nessun limite”

L’attaccante della Roma: “La Juve resta la squadra da battere, ma sarà un torneo più equilibrato”

di Redazione, @forzaroma

Lindsey Thomas, attaccante della Roma, la migliore della scorsa stagione (9 reti) è al secondo anno in giallorosso. Ecco la sua intervista a La Gazzetta dello Sport.

Che torneo sarà?
Equilibrato, la Juventus sarà sempre la squadra da battere, ma mi pare che ci siano altri gruppi forti.

Tra questi la Roma. È l’anno del salto di qualità?
Sappiamo che, come gli altri anni ma forse anche di più, ogni partita sarà una battaglia. Perché porsi limiti adesso? Ragioniamo di settimana in settimana e poi vedremo come andrà a finire.

Pensa che questa sia la stagione giusta per portare a casa un trofeo?
Mi piacerebbe, ma non si può dire ora. Le altre si sono rinforzate, credo che la Serie A stia crescendo molto e per questo saremo tutte molto strette (vicine, ndr). Ma noi siamo pronte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy