Tempo di staffetta: in attacco Mayoral dà il cambio a Dzeko

Fonseca: “Faremo 2-3 cambi, ma le intenzioni della squadra resteranno le stesse”

di Redazione, @forzaroma

A Crotone si va con un bel carico di fiducia, perché finora con le squadre di quel cabotaggio la Roma ha fatto percorso netto, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Mai un passo falso, mai neanche un pareggio, ma solo vittorie. Esattamente quella che serve ai giallorossi oggi per continuare ad inseguire le due milanesi in testa alla classifica.

A guidare la squadra ci sarà in extremis Paulo Fonseca, che cambierà qualcosa rispetto alla vittoria con la Sampdoria e in funzione anche della sfida si domenica con l’Inter. «Faremo 2-3 cambi, ma le intenzioni della squadra resteranno le stesse – ha detto ieri l’allenatore portoghese -. Indipendentemente dalla posizione attuale in classifica, il Crotone è una bella squadra, sarà difficile superarla». Dei 2-3 cambi nella testa di Fonseca il primo è quello tra Borja Mayoral e Dzeko, in attacco, con il bosniaco che dovrebbe andare in panchina.

L’obiettivo di Fonseca è quello di averlo al meglio per la sfida con l’Inter, mentre oggi toccherà proprio a Mayoral (alla sua terza partita da titolare in campionato) andare a caccia di gol decisivi. Gli altri avvicendamenti dovrebbero riguardare Kumbulla (per Ibanez) e Cristante (per Villar).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy