Striscioni, radio e social bollenti. Ora tutti nel mirino della critica

Striscioni, radio e social bollenti. Ora tutti nel mirino della critica

Già venerdì notte gli ultrà della Roma si sono fatti sentire: “Ma quale scudetto, ma quale coppa dei Campioni. I vostri trofei: plusvalenze e cessioni”. Ieri il tiro è stato allargato anche su allenatore e giocatori

di Redazione, @forzaroma

La rabbia dello zoccolo duro si è fatta sentire già nella notte di venerdì. Una frangia degli ultrà della Roma ha appeso uno striscione pieno di sconforto, ricorda Massimo Cecchini su “La Gazzetta dello Sport“: “Ma quale scudetto, ma quale coppa dei Campioni. I vostri trofei: plusvalenze e cessioni“. Radio locali e web ieri hanno allargato il tiro su tutti, coinvolgendo anche allenatore e giocatori, entrati nel mirino delle critiche. E c’è chi diverte anche nel totonomi in caso di esonero. Il più gettonato è quello di Conte, ma parlarne sembra davvero esagerato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy