Striscione orribile su Zaniolo e Rocca: “È calcio malato”

Striscione orribile su Zaniolo e Rocca: “È calcio malato”

I laziali a Trigoria: “Nicolò come Rocca… zoppo de Roma”. Fonseca: “Inaccettabile”

di Redazione, @forzaroma

Non bastavano gli insulti a mamma Francesca, stavolta si è scesi ancora più in basso. Ieri mattina infatti, fuori dai cancelli di Trigoria, alcuni pseudo-tifosi della Lazio hanno appeso uno striscione che recitava: “Zaniolo come Rocca… zoppo de Roma”, col simbolo dei portatori di handicap. L’immagine, che ha fatto immediatamente il giro del web, ha gettato benzina tra i circa mille ultrà che hanno affollato Trigoria, riporta “La Gazzetta dello Sport”. Fonseca è stato netto: “Chi ha fatto quello striscione non è un tifoso, non ama il calcio”. Ma le parole più dolorose sono state quelle di Chiara, figlia di Francesco Rocca. “Mi fate schifo non in quanto laziali, ma in quanto esseri umani. È la prova di quanto sia malata la società di oggi che riesce a trasformare anche un gioco bello come il calcio in un luogo malato, dove non esiste umanità ma solo violenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy