Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Stadio Olimpico: via alla sistemazione del prato

Getty Images

Dopo le nuove accuse di Mourinho nella sosta si interverrà sul campo. E la Roma rilancia gli abbonamenti

Redazione

Come passare dall’"excellent" dell’Uefa al recente Europeo al "peggior campo della Serie A" di Mourinho? Già, come? Il vero quesito sul terreno dello stadio Olimpico è proprio questo, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport, la metamorfosi che lo ha visto protagonista dallo scorso giugno fino al via di questa stagione. Durante l’Europeo il campo era infatti stato considerato perfetto dagli addetti dell’Uefa, condizione assai molto lontana da quella attuale. Mourinho si era già lamentato del terreno alla prima giornata di campionato, contro la Fiorentina, quando ad ogni calcio del pallone si alzava vistosamente della sabbia.  Domenica, poi, è tornato sulla questione come uno tsunami: "Quello dell’Olimpico è il peggior campo della Serie A. È difficile giocarci bene, far viaggiare il pallone, manovrare le azioni offensive". Sport e Salute – la società che gestisce lo stadio capitolino – aveva riseminato il prato subito dopo l’Europeo, ma sa bene che questo è un momento in cui il campo è particolarmente stressato, a causa delle tre partite in una settimana (il derby, Lazio-Lokomotiv e Roma-Empoli), a cui aggiungere l’allenamento dei russi prima della sfida di Europa League. Ma approfitterà di questa sosta per sistemare tutto quello che c’è da sistemare, anche in modo combinato con i due club.