Smalling alza bandiera bianca: con il Napoli partirà in panchina

Il difensore inglese ieri ha svolto ancora una volta lavoro individuale. La linea difensiva sarà con Cristante, Mancini e Ibanez (o Kumbulla)

di Redazione, @forzaroma

Lavoro individuale anche ieri, il che suona quasi come una sentenza, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Bandiera bianca, insomma, Chris Smalling domani non ci sarà. A meno di clamorosi colpi di scena, a meno di un recupero lampo che non sembra proprio essere all’orizzonte. Magari il difensore inglese sarà tra i convocati, potrà andare anche in panchina.

Ed è un peccato, perché l’importanza del difensore inglese per gli equilibri difensivi della Roma è arcinota. Basti pensare a Roma-Genoa, l’ultima partita che lo ha visto protagonista in campo, in cui è stato in assoluto il migliore della retroguardia giallorossa.

Così domani quasi sicuramente verrà confermato al centro della difesa Bryan Cristante, uno che si è adattato al ruolo con grande spirito di sacrificio, ma che nelle ultime partite ha dimostrato anche di essercisi oramai calato quasi alla perfezione. Cristante a Kiev ha giocato forse una delle sue migliori partite stagionali. E Fonseca lo tiene lì per aiutare lo sviluppo della manovra anche in fase di costruzione, quando si parte dal basso. Al suo fianco dovrebbero esserci Mancini a destra e Ibanez a sinistra (o Kumbulla).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy