Si ricomincia. Fonseca dribbla il Covid e carica la nuova Roma

Tutti negativi ieri al tampone. L’allenatore parla alla squadra: “Alleniamoci bene e faremo grandi cose”

di Redazione, @forzaroma

Dopo la positività al Covid che avevano reso la Roma un piccolo focolaio subito spento, ieri tutti i giocatori e lo staff tecnico sottoposti a tampone sono risultati negativi, dando così il via libera al primo allenamento. Inutile dire, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport, che l’ansia a Trigoria ieri fosse palpabile fino agli esiti del tampone, che hanno scongiurato la positività di altri calciatori giallorossi.

Tra l’altro, il lavoro di ieri per Paulo Fonseca potrebbe essere considerato vera e propria manna, visto che in serata ha dovuto salutare un corposo numero di calciatori, che sono partiti alla volta delle loro nazionali. Il ritorno perciò, peraltro scaglionato, ci sarà fra il 7 e il 9 settembre, cioè quando starà per cominciare il conto alla rovescia per l’avvio del campionato.

Alla dirigenza il tecnico ha comunicato che in partenza vorrebbe mantenere come sistema di riferimento quello che prevede la difesa a tre (e quindi, potendo, il mercato si orienterà in questo senso), ma non esclude certo l’idea di tornare al prediletto 4-2-3-1, anche se più volte il gruppo, nel finale della scorsa stagione, gli ha fatto presente come la retroguardia si sentisse più protetta con 3-4-2-1.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy