Sì, questa Roma fa sul serio: «Arriviamo a marzo, e poi…»

De Rossi sul percorso in Europa League: “Questa Coppa sembra facile al primo turno ma non lo è, tante squadre forti cadono e noi non ce lo possiamo permettere visto che abbiamo già mancato la Champions”

di Redazione, @forzaroma

Radja Nainggolan ha segnato il suo primo gol nelle coppe europee dopo 22 presenze. Quanto basta per portarsi via da Vienna tanti bei ricordi. «Abbiamo reagito subito dopo lo svantaggio meritando la vittoria – spiega –. Abbiamo sbagliato la partita con l’Austria Vienna in casa, a differenza di Empoli, però, stavolta le palle entravano». Non mancano gli applausi per DzekoAll’inizio il calcio italiano non è facile per chi ha il nome un po’ pesante: basta che non faccia gol per due partite, cominciano a fischiare») e De RossiPuò fare il difensore, perché sa giocare bene la palla»).

Come riportato nell’edizione odierna Daniele incassa i complimenti e spiega: «Questa Coppa sembra facile al primo turno ma non lo è, tante squadre forti cadono e noi non ce lo possiamo permettere visto che abbiamo già mancato la Champions. È una competizione che a noi interessa. Le squadre forti che ci sono si equivalgono. La consapevolezza ce l’avevamo anche 2 anni fa, poi siamo usciti con la Fiorentina. Siamo tra le migliori, insieme ad altre 89. Bisogna vedere come si arriverà a marzo».

(M. Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy