Sfida Champions Milan-Lazio. Il Catania corre, la Roma sogna

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – F.Licari)?S?, d’accordo, venerd? c’? Napoli-Juve sfida scudetto, per loro le prossime coppe dovrebbero essere sicure: ma chi si aggiunger? in Europa? Vediamo un po’ la classifica: Catania 16; Milan e Cagliari 15; Juve 14; Napoli 13; Samp 12; Torino 11; Udinese, Bologna e Siena 10; Inter e Genoa 9; Lazio, Roma 8; Fiorentina 7; Atalanta, Chievo e Palermo 5; Parma 3; Pescara 1. Sorprendente, no? S’intende, ? quella del girone di ritorno. Sembra quasi un altro campionato rispetto all’andata e pu? offrire serie indicazioni sull’ultimo terzo di stagione. Soprattutto sulla grande ammucchiata per le coppe, con 6 squadre in corsa per 4 posti. Da qui al 13 maggio pu? succedere tutto, anche che l’Udinese, dall’improbabile 37, agganci il treno: c’? gi? riuscita tre volte.

?
COPPA ITALI? Disponibili, ancora, un tassello in Champions e tre in Europa League. In ballo Lazio (47 punti oggi), Milan (45), Inter (44), Fiorentina e Catania (42), Roma (40). Con il particolare non secondario che la Lazio e una tra Inter e Roma (semifinale di ritorno il 17 aprile) possono rientrare dalla porticina della Coppa Italia. Sei posti in totale, e non 7, perch? da un anno siamo retrocessi nella seconda fascia del ranking Uefa. E non si vedono possibilit? di recupero su Germania, Inghilterra e Spagna.

 
TREND MILAN? Se fosse solo per il trend, il Milan avrebbe ottime chance: corre, gioca bene, il morale post-Bar?a ? a mille, ? a -2 punti dalla Lazio ma pu? tentare il break sabato, nello scontro diretto. Tutte le considerazioni su gioco e trend (16 punti in 7 gare, media scudetto) valgono per il Catania che deve recuperare 5 lunghezze dalla Lazio. Non uno scherzo.

 
CALENDARIO FIORENTINA?Valutando il calendario ? mancano 12 partite, quindi sono 36 i punti a disposizione, un’enormit? ? chi potrebbe sorridere di pi? ? la Fiorentina attesa da soli tre scontri diretti (Milan e Roma in casa, Lazio fuori) e, nelle ultime tre giornate, dalla sfilata Siena, Palermo e Pescara che potrebbero anche essere disinteressate. Parliamo della Fiorentina del 2012 naturalmente. Dopo il k.o. di Bologna, e i 7 punticini nelle ultime 7 partite, c’? poco da essere ottimisti per Montella cos? dipendente da Pizarro.

 
ROMA-CATANIA INDIETRO Un po’ pi? complicata l’agenda del delizioso Catania di Maran che, oltre agli scontri diretti (Inter, Lazio e Milan), deve vedersela con Udinese e Juve. Una vera prova di maturit? per un traguardo che sarebbe storico. Discorso che pu? riguardare anche la Roma: ritrovata fiducia e concretezza con Andreazzoli, ha all’orizzonte il derby, la Fiorentina, il Milan pi? Udinese e Napoli. Per? in classifica ? a quota 40: forse l’Europa League ? il massimo cui aspirare.

 
MILAN PEGGIO DELL’INTER? Aumentano progressivamente le difficolt? parlando di Inter e Milan. I nerazzurri hanno in lista Catania, Lazio, Udinese, Juve e Napoli. I rossoneri evitano Guidolin ma in compenso trovano Fiorentina e Roma. Una striscia che non pu? lasciare tranquilli. Anche perch? Inter (1,3) e Milan (0,5) hanno la peggior media-punti negli scontri diretti.

 
LAZIO DA SPAREGGI? Il calendario da paura ? quello della Lazio che per? con le 5 rivali ha la miglior media (1,8). Deve affrontare tutte tranne il Napoli: e cio? Fiorentina, Catania e Juve (in casa), Milan, Inter e Udinese (fuori) pi? il derby. Lazio, Inter e Milan hanno oltretutto qualcosa in comune: il contestuale impegno in Europa. Con il Barcellona non ? finita, ma la prospettiva di una Champions in un’altra stagione senza grandi favorite (il Bayern?) potrebbe moltiplicare la spinta. Mentre Lazio (Stoccarda) e Inter (Tottenham) ? siamo sicuri, vero? ? non vorranno dare ragione alle malelingue che insinuano il disinteresse italiano per l’Europa League. In ogni caso, per tutte, un aumento della fatica ? inevitabile.

 
IL PASSATO? La tradizione dice che la classifica di oggi ? con Juve, Napoli, Lazio al vertice ? ? all’87% quella che ritroveremo a fine stagione. Proprio cos?: da quando esiste la Champions ?allargata?, stagione ’98-99, arrivati alla 26a giornata ben 49 su 55 squadre hanno mantenuto il posto in Champions fino alla fine. Sono riuscite a recuperare l’Udinese (3), il Milan (2), l’Inter (1) e la Samp (1). Precisazione: non abbiamo considerato il Chievo che, nel 2006, prese il posto della Juve squalificata.

 
PROSSIMO TURNO? Confusi? Nessun problema: Milan-Lazio (sabato) e Catania-Inter (domenica) potrebbero rendere tutto pi? bello e complicato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy