Che settimana Pellegrini! Dopo l’esordio, l’Under 19

Dopo il gol che ha permesso la qualificazione dei suoi compagni in Youth League, ieri il numero 52 ha esordito con la prima squadra

di Redazione, @forzaroma

Niente male, la settimana di Lorenzo Pellegrini (foto AP ). Era già stata eccezionale con il gol da 30 metri al City in Youth League, ma Latina era stata solo la prima tappa. Ieri la seconda, ancora più bella: l’esordio in Serie A, al posto di Uçan. Se l’è cavata, Lorenzo, testa sulle spalle, un’aritmia cardiaca che gli tolse l’idoneità, maturità da ragazzo più grande dei suoi 18 anni e numero 52 sulla maglia, uno in meno di Daniele Verde, uno dei tre Primavera (l’altro fu Somma) lanciato da Garcia in pieno campionato, non a fine stagione. Andò in panchina già a Catania, lo scorso anno, quando lo scudetto era già svanito; da oggi, invece, sarà con la Nazionale Under 19 (da domani in Austria per la fase Elite di qualificazione all’Europeo), insieme a Verde, Capradossi e Calabresi. Con una notte speciale da raccontare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy