Se Santon parte c’è Zappacosta o Spinazzola a destra

Se Santon parte c’è Zappacosta o Spinazzola a destra

Davide potrebbe andare via, Fonseca studia lo spostamento dell’ex Juve Karsdorp: «Scioccato a Trigoria»

di Redazione, @forzaroma

Florenzi e Santon sono i due terzini destri della Roma, con Spinazzola all’occorrenza pronto a dare una mano. Questo, sulla carta. La realtà, col passare dei giorni, si sta modificando, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport. Perché l’allenatore Fonseca vorrebbe provare, spesso, il capitano più avanzato e perché l’ex interista potrebbe andar via.

Il suo agente, nei giorni scorsi, ha parlato con Davide e famiglia (restia ad un nuovo trasferimento) per prospettargli l’ipotesi di una cessione. La Roma, nell’affare Nainggolan, lo ha pagato 9,5 milioni e non può permettersi una minusvalenza, per questo Santon dovrebbe essere ceduto in prestito con diritto di riscatto. In Italia piace alla Fiorentina e al Parma, la sua amata Inghilterra (patria della moglie) è un discorso chiuso, l’ipotesi di andare in Francia lo convince poco, ecco perché la storia è ancora tutta da scrivere.

Se dovesse andar via, la Roma avrebbe due soluzioni: acquistare un terzino destro vero e titolare (i preferiti sono Hysaj e Zappacosta) oppure, in alternativa a Florenzi, utilizzare Spinazzola.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy