Schick e Karsdorp. Roma, è la mossa per Gravenberch

Schick e Karsdorp. Roma, è la mossa per Gravenberch

Lipsia e Feyenoord, riscatti da 36 milioni Soldi per l’olandese e per i conti in rosso

di Redazione, @forzaroma

C’è un nome, dunque, che gira nella testa di Petrachi più di tutti ed è quello di Ryan Gravenberch, il giovanissimo talento dell’Ajax su cui però hanno messo gli occhi in tanti (compresa la Juventus), come riporta Andrea Pugliese La Gazzetta dello Sport.

La Roma si è mossa già da tempo, tanto che più di un mese fa anche l’ex allenatore dei Lancieri Aad de Mos ammise: “C’è un grande club che negli ultimi giorni mi ha chiamato per chiedermi informazioni su Ryan e quel club è proprio la Roma“.

Ci sono stati molti contatti diretti con il padre e molti altri con l’agente (Mino Raiola, che nella Roma ha già Kluivert e Mkhitaryan). Per il prezzo del cartellino ad Amsterdam partono già da una valutazione di 10-12 milioni di euro. C’è però un’ancora di salvataggio, per Gravenberch e non solo. E quell’ancora balla tra Germania e Olanda, dove giocano Schick (Lipsia) e Karsdorp (Feyenoord). Entrambi vengono da una buona stagione ed entrambi potrebbero essere riscattati dalle rispettive squadre, portando in dote nelle casse giallorosse 36 milioni di euro: 28 Schick, 8 Karsdorp. Denaro utile per ripianare alcune perdite, ma anche per sferrare alcuni attacchi decisivi sul mercato. Proprio come nel caso di Gravenberch.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy