Scambio Dzeko-Cavani? Ci crede solo il Psg

Scambio Dzeko-Cavani? Ci crede solo il Psg

Il Matador guadagna 14 milioni e la Roma vuole abbassare il monte ingaggi

di Redazione, @forzaroma

Nel mondo delle figurine sarebbe tutto bellissimo: Dzeko al Psg e Cavani alla Roma. È quanto piacerebbe al club parigino, che sta offrendo l’uruguaiano a tutti i principali club europei, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport.

A 32 anni il Matador non rappresenta più il futuro del club dell’emiro, che può contare invece sul ventenne Mbappé. Cavani è considerato una possibile merce di scambio. Dzeko a Parigi andrebbe a guadagnare meno di Cavani, ma più di quanto gli versa la Roma.

Uno scenario per ora solo allo studio, nella capitale francese, anche se per il momento sembra che dovranno scegliersi altri interlocutori, visto che la Roma non pare interessata. Il motivo, d’altronde, è facilmente comprensibile. La società intende abbassare il monte ingaggi di circa il 20% (attualmente al lordo è di circa 155 milioni) e passare da un centravanti che guadagna meno di 5 milioni ad uno, per giunta “anziano”, che veleggia molto oltre il doppio, non fa parte della politica del club.

Dalla Germania, poi, tornano a rimbalzare per la Roma i nomi di Max Kruse, 31 anni, attaccante del Werder Brema, e Daniel Caligiuri, 31 anni, centrocampista di fascia destra (con caratteristiche offensive) dello Schalke.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy