Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Sacramento il precoce: conquistò Mou a 19 anni

Getty Images

Il vice allenatore della Roma guiderà la squadra nella trasferta di stasera contro il Cagliari

Redazione

Si sono conosciuti dodici anni fa, quando Joao Sacramento mandò a Mourinho un’analisi del suo modo di lavorare. Come riporta Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport, Joao aveva 19 anni, studiava calcio all’università di Glamorgan, nel Galles, e ricevette i complimenti di Mou. "Molto interessante", disse lo Special One commentando quell’analisi sulla periodizzazione tattica (l’integrazione dell’allenamento fisico e atletico con il lavoro tattico e tecnico).

Poi Sacramento ha fatto i suoi passi come assistente di Gary Speed e Chris Coleman nel Galles, di Ranieri e Jardim nel Monaco e di Bielsa e Galtier nel Lille. Fino a chiudere il cerchio, con la chiamata di Mou al Tottenham, nel 2019.  Lì è nata la coppia che oggi gestisce la Roma, con Joao – 32 anni – che stasera guiderà la Roma con il Cagliari e che in giallorosso non è solo la spalla di Mou, ma anche l’uomo che deve sondare gli umori dello spogliatoio e relazionarne allo Special One. Secondo qualcuno al Tottenham non gli riuscì benissimo, ora ha l’occasione per riscattarsi. E affermarsi.