S.O.S. infortuni. Coperta corta a centrocampo, Fonseca cerca alternative

S.O.S. infortuni. Coperta corta a centrocampo, Fonseca cerca alternative

Pellegrini e Diawara k.o, Cristante e Veretout unici a disposizione prima del tour de force di 7 partite in 20 giorni. L’idea è Pastore o alzare uno tra Florenzi e Fazio

di Redazione, @forzaroma

Per Fonseca torna il nodo infortuni. Stavolta il problema è localizzato a centrocampo, visto che Diawara e Pellegrini staranno fuori a lungo. Il tecnico portoghese dovrà affrontare il prossimo ciclo di 7 partite in 20 giorni solo con Cristante e Veretout a disposizione, dunque è necessario inventarsi qualche soluzione. Come sottolinea Andrea Pugliese su ‘La Gazzetta dello Sport’, infatti, tra il 20 ottobre e il 10 novembre la Roma sarà impegnata contro Sampdoria, Borussia Moenchengladbach, Milan, Udinese, Napoli, di nuovo Borussia e infine Parma. La prima idea è quella che porta all’arretramento di Pastore che ha qualità di palleggio e Fonseca lo ha già provato nelle prime amichevoli estive. Viste le caratteristiche dell’argentino, al suo fianco dovrebbe giocare uno più muscolare come Veretout. Un’altra possibilità sarebbe quella di avanzare Florenzi in mediana, oppure quella di provare Alessio Riccardi. Nelle giovanili ha già giocato in quella posizione, ma fino ad ora Fonseca gli ha messo gli occhi addosso poco e di rado. Un’altra ipotesi è quella di avanzare Federico Fazio o Aleksandar Kolarov, che ha agito in quel ruolo in allenamento. Infine la soluzione Santon, anche lui utilizzato lì in un paio di amichevoli precampionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy