Rosso di 42 milioni per la Champions mancata un anno fa

Nella relazione illustrativa si precisa come l’aumento di capitale già varato di 120 milioni dovrà essere eseguito entro il 31 dicembre 2018

di Redazione, @forzaroma

Non solamente calcio. La vera partita la Roma la sta combattendo da anni per mettere a posto i conti ma, dopo la mancata qualificazione alla Champions League della scorsa stagione, l’ultimo bilancio (al 30 giugno) si è chiuso con pochi sorrisi per la società di Trigoria. Il Cda del 4 ottobre, infatti, sarà chiamato ad approvare un bilancio in rosso per 42,6 milioni di euro, dato peggiore rispetto al -14 del 30 giugno 2016. Nella relazione illustrativa, poi, si precisa come l’aumento di capitale già varato di 120 milioni dovrà essere eseguito entro il 31 dicembre 2018.

(M. Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy