Roma, tocca a Kalinic. Col Cagliari sa come si fa e Fonseca lo lancia dal via

Roma, tocca a Kalinic. Col Cagliari sa come si fa e Fonseca lo lancia dal via

Per il croato 4 gol ai rossoblù e quello annullato all’andata. L’allenatore: “Ma siamo stanchi”

di Redazione, @forzaroma

Quando gli chiedono di Dzeko, Fonseca non ha nessuna esitazione: “A Cagliari giocherà Kalinic”. Ed allora eccola la grande occasione che aspettava il croato, uno che in questa stagione non è ancora riuscito ad alzare mai le braccia al cielo (zero gol nelle dieci gare disputate, anche se solo due giocate per intero). E se si pensa alla cabala, allora forse è davvero la partita giusta, scrive Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport”. Non fosse altro perché Kalinic ha ancora dentro la rabbia per il gol che si è visto annullare all’andata. E perché il Cagliari gli porta fortuna, visto che è la squadra in Italia contro la quale ha partecipato a più gol: 4 reti (inclusa una tripletta nel 2016, nella vittoria colta in Sardegna dalla Fiorentina per 5-3) e due assist.

Alle sue spalle dovrebbe giocare Mkhitaryan, con Under e Kluivert a giostrare da esterni. Questo anche perché Fonseca ha visto Dzeko molto stanco già a Gand, soprattutto nel secondo tempo della partita di Europa League. Edin ,però, potrebbe essere chiamato ancora in causa se Veretout (che farà un provino questa mattina) non dovesse farcela. In quel caso, allora, Mkhitaryan potrebbe scivolare in mediana e Dzeko giocare alle spalle di Kalinic.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy