Roma, senti Ntep “Chiamami e arrivo”

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – E.Giulianelli) Abbiamo incontrato Paul-Georges Ntep, ventunenne attaccante di fascia camerunense di nascita, francese di nazionalità, uno degli obiettivi di mercato principali della Roma di Sabatini. 
Che tipo di giocatore è? 
«Amo lavorare duramente durante la settimana, perché mi piace imparare ogni giorno qualcosa di nuovo. Prediligo giocare sulla fascia, dove posso sfruttare la mia velocità e la mia buona tecnica. Mi piace anche giocare uno contro uno e fornire assist ai compagni. Quest’anno mi sono impegnato per migliorare nella fase difensiva, un fattore sempre più determinante nel calcio di oggi».

 

 
Il suo nome è al centro di molte voci di mercato: cosa ne pensa?
«Ho letto molte cose sui giornali, ma io sono totalmente concentrato sull’Auxerre, se ne stanno occupando i miei rappresentanti. Posso dire che fa molto piacere sentire che interesso a squadre molto importanti».

 

 
Che opinione ha del calcio italiano?
«Per me è ancora uno dei migliori campionati d’Europa. La Serie A riconquisterà presto quella reputazione che per me non ha mai perso».

 

 
La Roma è molto interessata a lei: le risulta?
«Essere accostato alla Roma per me è un onore. È un top club in Serie A ed in Europa: penso che ogni giocatore che ricevesse una chiamata da questo club non ci penserebbe su molto a lungo».

 

 
Conosce Rudi Garcia? Avete avuto contatti di recente?
«Sì, ci conosciamo, ma non ci siamo sentiti ultimamente».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy