Roma, Ranieri si gode l’orgoglio: “Grande reazione”

Roma, Ranieri si gode l’orgoglio: “Grande reazione”

Il tecnico giallorosso dopo la sfida contro la Fiorentina: “Facciamo vedere ai tifosi che possono contare su di noi”

di Redazione, @forzaroma

Claudio Ranieri tira un sospiro di sollievo. Dalla gara con la Fiorentina esce una Roma lungodegente, che però tutto sommato resta ancora aggrappata alla speranza Champions. Come scrive La Gazzetta dello Sport, il rammarico per la vittoria mancata si fa sentire soprattutto considerando il k.o. della Lazio, ma non prende il sopravvento. “La squadra mi è piaciuta per l’orgoglio e per la reazione nelle due volte in cui ci siamo trovati in svantaggio – dichiara il tecnico della Roma –. Contro una buona Fiorentina va bene così, eravamo preoccupati e attenti nel non dare profondità al loro gioco, la difesa è stata brava in questo. Peccato per il gol su angolo perché la disattenzione ci è costata cara: bisognava schermare i tre saltatori loro. Doveva andarci Zaniolo sul gol di Pezzella? Non soltanto lui, dovevamo essere in 2 o in 3 a schermarli. Gli infortuni? Non solo Santon. Anche Perotti ha sofferto a un bicipite femorale, speriamo non sia nulla. È incredibile, ne recupero 2 e ne perdo altri 2, ma dobbiamo essere più forti di quello che accade. Per me conta tanto far veder ai tifosi che possono contare su di noi e che possiamo ancora entrare in Europa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy