Roma, Maidana e Sanogo sono sempre più vicini

Roma, Maidana e Sanogo sono sempre più vicini

Monchi è tornato a Trigoria, per gennaio si lavora sul difensore brasiliano e sul centrocampista ivoriano. Perotti: “Io resto qui”

di Redazione, @forzaroma

Da ieri Monchi è di nuovo a Trigoria. Al lavoro, per cercare di sistemare le cose dove c’è da sistemare e per cercare di capire chi dovrà eventualmente uscire. Ieri i media spagnoli davano praticamente quasi per fatto il passaggio a gennaio di Ivan Marcano al Siviglia, l’ex squadra del d.s. giallorosso. Nel caso in cui l’operazione andasse in porto alla Roma arriverebbe invece Iago Maidana, 22 anni, difensore brasiliano del San Paolo, che ha giocato l’ultimo campionato in prestito con l’Atletico Mineiro. È un altro gigante, 195 centimetri, ma di piede destro, carenza nella difesa giallorossa. Il costo, tra l’altro, è accessibilissimo, circa un milione di euro. Intanto per Bianda sono arrivate due offerte da squadre di B, Crotone e Benevento, scrive La Gazzetta dello Sport.

La priorità in casa giallorossa per il mercato di gennaio resta sempre il centrocampista. Sekou Junior Sanogo dello Young Boys è l’obiettivo numero uno. Al giocatore nelle ultime ore è arrivata anche una ricca offerta dagli Emirati Arabi, ma la sua preferenza è chiaramente per la Roma. Monchi ci sta lavorando su, senza però abbandonare la pista che porta a Julian Weigl del Borussia Dortmund. Sempre in prestito può andare anche Ante Coric, che interessa a Parma e Cagliari.

Davanti, invece, tutto ruota intorno a Schick. Il suo sbarco in prestito per sei mesi alla Sampdoria sembra sempre più probabile, tanto che a Genova in molti lo danno già per concluso. In tal caso la Roma sta lavorando su un paio di sostituti: uno scambio di prestiti con i blucerchiati per Kownacki (ma attenzione anche a Defrel) e la pista Batshuayi. Il belga è sicuramente il nome che più solletica la piazza, Monchi sta cercando di capire se ci sarà la possibilità di prenderlo. Chiusura con Perotti, che ieri è stato chiaro sul suo futuro: “Ho un contratto fino al 2021 e intendo rispettarlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy