Roma femminile, occhi puntati sulla Hegerberg: “Io giallorossa fin da piccola”

Roma femminile, occhi puntati sulla Hegerberg: “Io giallorossa fin da piccola”

La norvegese, sorella del Pallone d’oro Ada, è una delle stelle della squadra: “Sono qui per puntare al massimo”

di Redazione, @forzaroma

Visti gli allenamenti intensi dei giorni scorsi, ieri niente doppia seduta per le ragazze della Roma femminile da una settimana in ritiro a Norcia. Domani torneranno nella capitale, a metà settembre l’esordio in campionato, nel frattempo coach Bavagnoli sta assemblando un gruppo, dentro e fuori dal campo, che parte con l’obiettivo di finire tra le prime due del campionato, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

Tra i nuovi acquisti c’è Andrine Hegerberg, talento importante e cognome che pesa, perché sua sorella Ada è la stella del Lione nonché Pallone d’oro.

Siamo molto legate, quindi quando mi ha fatto i complimenti non sono rimasta sorpresa perché ci seguiamo da vicino. Siamo appassionate di calcio sin da bambine, tutta la famiglia lo è. Da piccole guardavano moltissimo il calcio italiano, lo davano sempre in televisione. Un’estate siamo venute in vacanza a Roma e siamo andate al Roma Store dove abbiamo comprato moltissime cose. Penso di avere tre magliette della Roma, tutte di anni diversi. Ne ho una nera, la mia preferita, che usavo tantissimo. Quindi sì, io e mia sorella eravamo tifose della Roma da piccole” dice la giallorossa.

“Ho deciso di venire alla Roma dopo aver fatto visita al club, mi è stato mostrato il centro sportivo e mi sono state illustrate le ambizioni e il progetto della società – spiega a “Roma TV” – . Sono molto curiosa e spero potremo raggiungere grandi traguardi insieme“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy