Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Roma femminile: la Bavagnoli dirigente, l’allenatore sarà Spugna

Getty Images

Ufficiale la piccola grande rivoluzione L’ex tecnico: "Orgogliosa del ruolo". Il nuovo: "Arrivo in un club unico"

Redazione

Betty Bavagnoli nuovo dirigente e responsabile della sezione femminile della Roma, Alessandro Spugna nuovo allenatore: quello che si sapeva da un po’, da ieri è ufficiale. Tre giorni dopo la vittoria della Coppa Italia, la Roma ha confermato le indiscrezioni con due comunicati a distanza di pochi minuti. Il primo riservato, giustamente, a Bavagnoli, che diventa Head of Women’s Football. La firma è fino al 2024, per avere il tempo di lavorare e continuare il percorso iniziato in panchina. Percorso che avrà il suo culmine oggi pomeriggio quando la prima squadra e la Primavera campione d’Italia saranno ricevute in Campidoglio dalla sindaca Raggi. "Sono grata alla Roma per avermi scelta per questo ruolo. Era arrivato il momento di iniziare un nuovo capitolo" le parole di Bavagnoli. È stata proprio lei ad annunciare Spugna: "Lo abbiamo scelto per i suoi valori di allenatore e di uomo. Alessandro è un leader giovane ma già con molta esperienza: la sua ambizione sarà fondamentale nel nostro percorso di crescita". Nato a Torino il 22 novembre 1973, Spugna, che ha firmato fino al 2022, è cresciuto da calciatore nel vivaio dei granata. Allena dal 2002 e ha iniziato nel vivaio della Juventus, dove ha guidato la Primavera per due stagioni dal 2018 prima di approdare in Serie A con l’Empoli. "Ringrazio la Roma per la grande opportunità, è un orgoglio essere stato scelto per dare continuità a un progetto così importante. Sono approdato in un club unico e prestigioso, in una squadra forte e con tifosi passionali, nella città più bella del mondo. Non vedo l’ora di cominciare".